make-up

TOMMASO PAOLICCHI: L'ARTE DEL MAKE-UP

11:50


Non appena ho saputo che Tommaso Paolicchi è lucchese proprio come me, ho subito pensato che non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione di conoscere meglio questo piccolo genio del make-up.
Ci siamo incontrati in un bar del centro, davanti ad un fumante cappuccino; ne è nata un’istruttiva e piacevole conversazione con un giovane di talento e la mentalità spalancata sul mondo: per apprezzare ancora meglio il suo lavoro, vi consiglio di gustarvi le belle foto che bene lo documentano.

Qual è stata la tua formazione professionale?
Ho avuto un primo, importante orientamento per quanto riguarda trucco cinematografico e cura degli effetti speciali, frequentando l’Accademia del Cinema di Bologna, con Manlio Rocchetti (truccatore da premio Oscar) e Mario Michisanti, ma la vera formazione è avvenuta sul campo, lavorando sui set cinematografici. Infatti, anche se al giorno d’oggi la professione di make-up artist è piuttosto ambita, non esistono figure di riferimento, bisogna formarsi da soli e non è facile, perché le cose da sapere sono tantissime.

Ed esistono anche molti ambiti lavorativi!
La mia attività si rivolge soprattutto al mondo della moda, a quello della fotografia e dei servizi pubblicitari. Gli ambiti di questo lavoro sono molteplici e i miei servizi sono richiesti anche dal privato, come nel caso del trucco per cerimonie o per eventi.
Credo che oggi sia fondamentale diversificare la propria attività , dando spazio alla creatività e senza fossilizzarsi su un solo segmento.
Per un Make-up Artist è molto importante oggi più che mai la comunicazione e la visibilità , per questo è determinante l'utilizzo dei social che ora sono indiscutibilmente il principale strumento di comunicazione, ed è proprio per questo motivo che ho deciso di aprire il mio canale youtube (THOMASMUA).

Oltre allo studio e alla preparazione c’è qualcosa, in particolare, che influenza il tuo stile?
Il mio stile è senza dubbio molto influenzato dal mondo Dark, Punk e Gotico, ma sicuramente non possono mancare lustrini e paillette dell' universo colorato e trasgressivo drag con particolare attenzione ai Club Kids.
Quindi oltre a fotografi come Ryan Burke e Austin Yuog tanto per citarne alcuni, anche se sicuramente la mia fonte d'ispirazione principale è la natura con le sue forme mutevoli ed i suoi innumerevoli colori.

Ma nonostante un orizzonte artistico e professionale così ampio, hai deciso di continuare a lavorare in una città di provincia come Lucca.
Il mio motto è "pensa globale agisci locale" e per questo ho cercato, con la mia attività, di portare sul territorio Lucchese le opportunità offerte dalla professione di Make-up artist. Sdoganata una visione Milano centrica, mi sono impegnato per dimostrare che anche "una città di provincia" come Lucca, può essere vitale e vivace e ricca di opportunità professionali in questo settore. Inoltre non è da sottovalutare l'aspetto sociale ...la qualità delle relazioni umane è sicuramente più alta nei piccoli centri dove è più semplice farsi conoscere e guadagnarsi la stima e la fiducia della gente.

Tutte le informazioni per entrare in contatto con l’arte di Tommaso, le trovate sul sito: 

You Might Also Like

0 commenti

Segui Siate Fate by Email

Like us on Facebook